“Te la ricordi quella buca grossa”

The Door (Fox & Rotafixa)
riprese e montaggio Giovanni Lupi

Te la ricordi quella buca grossa?
‘Laddove te proietti paro paro?
Quanno che scendi sverto dar Tritone
“Me la ricordo, me l’hai fatta vede
Quattr’anni fa e nun ce volevo crede”
e ‘nce volevo crede manco io

Te la ricordi poi che era sparita
E che la gente e che la polizia
S’era creduta ch’era annata via
e nvece stava lì bell’acquattata
E te lo voglio dì
ce so’ cascato io
E so’ quattr’anni che
me rischio d’anna’ lungo
E te lo voglio dì, lo vojo fa sape’
Dimolo a quarcuno
E nun te lo tene’ tutto pe’ te
Me piace anna’ veloce estate e inverno
Piottare co le gomme belle toste
E senza pensa’ a gnente pe la testa
Sull’angolo der cine Barberini
Lisciando maghine lassate a cazzo
Er viggile se vede quanno mori
‘Na mattina che era l’ultimo dell’anno
m’ariccojo co ‘na faccia sofferente

Pijo la bici e nun me frega gnente
Pijo la bici e nun me frega gnente
E te lo voglio dì
lnun me frega gnente
E so’ quattr’anni che
pedalo allegramente
E te lo voglio dì, lo vojo fa’ sape’
Dimolo a quarcuno
E nun te lo tene’ tutto pe’ te
Nce crederai nun c’ho più visto
So’ sceso e nun me so’ fermato
Stavorta n’è successo popo gnente
Dar cielo il Sole a squarcio se n’è uscito
E bellobello io me ne so’ annato
Attento a nun sporcamme sur vestito
Me ne so’ andato senza guarda’ indietro
Nun c’ho rimorsi e mo ce torno pure
E nun ce penso ai pori cacasotto
Io ce ritorno quanno a me me pare
E te lo voglio dì
piotto dar Tritone
E so’ quattr’anni che
m’areggo puro a stento
E te lo voglio dì, lo vojo fa’ sape’
Dimolo a quarcuno
E nun te lo tene’ tutto pe’ te
E nun te lo tene’ tutto pe’ te
E nun te lo tene’ tutto pe’ te

Bicifestazione!

Condividi con i tuoi amici